Orari per fare Trading

Quali sono gli Orari per fare Trading? Vanno bene tutte le ore del giorno e della notte?

Qualcuno direbbe che gli oraro per fare Trading non esistono, si può fare a tutte le ore del giorno e della notte. Ci può stare, non è semplice e dipende solo da te.
Non intendo che dipende da te perché magari durante il giorno hai degli impegni lavorativi o con la tua famiglia, dico che dipende da te perché gli orari per fare Trading possono cambiare in base alle tue attitudini e approcci al mondo finanziario.

Mettiamola così per semplificare il concetto:
Devi raggiungere un centro commerciale che si trova a 60 km da casa tua e per arrivarci devi attraversare la città. Strade urbane, extraurbane e un tratto di autostrada. Diciamo ora che puoi scegliere quando andarci ma non puoi rimandare più di tanto perché al centro devi acquistare un prodotto che ti serve.
La domanda è: sei una persona che si mette in auto e parte o sei una persona che pianifica per evitare di trovare code infinite per strada perché proprio non sopporti la confusione?
Nel primo caso probabilmente non ti fai problemi perché non ti spaventa particolarmente l’idea di dover stare fermo in coda, sei un tipo paziente quindi chi se ne frega del traffico, ci metterò il tempo che occorre.
Nel secondo caso invece pianifichi proprio per evitare di dover imprecare una ventina di santi a causa degli ingorghi. Di certo non partirai alle 17 correndo il rischio (quasi certo) di beccarti tutti in strada. Magari è meglio partire alle 19 tanto il centro commerciale rimarrà aperto fino alle 23. O magari vado domattina ma non prima delle 10!

Nel Trading potrebbe tornarti utile lo stesso ragionamento. I mercati si muovono con diversa volatilità e questa volatilità viene data dagli operatori presenti a mercato nel momento in cui decidi di fare Trading.
Vediamo intanto quando sono aperte le Borse, quelle più importanti:

Orari per fare Trading se segui le borse in Europa:

Italia, Milano dalle 09,00 alle 17,30

Francia, Parigi dalle 09,00 alle 17,30

Germania, Francoforte dalle 09,00 alle 17,30

Gran Bretagna, Londra dalle 08,00 (09,00 ora italiana) alle 16,30 (17,30 ora italiana)

Olanda, Amsterdam dalle 09,00 alle 17,30

Spagna, Madrid dalle 09,00 alle 17,30

Svizzera, Zurigo dalle 09,00 alle 17,30

Portogallo, Lisbona dalle 08,00 (09,00 ora italiana) alle 16,30 (17,30 ora italiana)

Orari per fare Trading se segui le borse in America:

Stati Uniti, New York dalle 09,30 (15,30 ora italiana) alle 16,00 (22,00 ora italiana)

Canada, Toronto dalle 09,30 (15,30 ora italiana) alle 16,00 (22,00 ora italiana)

Argentina, Buenos Aires dalle 11,00 (16,00 ora italiana) alle 17,00 (22,00 ora italiana)

Brasile, San Paolo dalle 10,00 (15,00 ora italiana) alle 18,00 (23,00 ora italiana)

Orari per fare Trading se segui le borse in Asia:

Giappone, Tokyo dalle 09,00 (02,00 ora italiana) alle 15,00 (08,00 ora italiana)

Cina, Hong Kong dalle 10,00 (04,00 ora italiana) alle 16,00 (10,00 ora italiana)

Altro dato interessante, soprattutto se Tradi Valute:

  • Il mercato con più contrattazioni è quello di Londra.
  • Segue quello Americano.
  • Chiude quello asiatico.

E tu dirai: Bene, quindi?
Torniamo all’esempio del Centro Commerciale, ipotizziamo che vuoi tradare con maggiore tranquillità, almeno all’inizio della tua carriera.
Quale mercato può aiutarti e quindi a che ora dovrai operare?

  • Sarà meglio quello londinese che scambia più di tutti?
  • Sarà meglio quello americano con meno scambi?
  • Sarà meglio quello asiatico che è l’ultimo in ordine di scambi? Inoltre, ci sono orari della giornata in cui i due mercati più importanti scambiano nello stesso momento:
    Londra e USA: se guardi il mercato londinese apre alle 8.00 (9.00 in Italia) e chiude alle 16.30 (17:30 in Italia).
    Quello americano apre le contrattazioni alle 09,30 (15,30 ora italiana) e chiude alle 16,00 (22,00 ora italiana)
    Come puoi vedere ci sono un paio d’ore in cui i mercati saranno particolarmente in movimento e se non ami la “confusione” dovresti evitare di metterti a mercato in questi momenti di grande volatilità (anche se non tutti i giorni succede).

Questi accorgimenti potrebbero esserti molto di aiuto all’inizio della tua carriera da Trader. Scegliere i giusti mercati e gli orari che più ci fanno stare tranquilli psicologicamente deve rientrare nel piano di Trading.
Decidi se tradare i mercati europei, quelli americani o quelli asiatici in base ai tuoi impegni e alle tue attitudini personali.

Io ti consiglio di iniziare col mercato americano per poi passare a quello europeo e solo quando avrai le giuste capacità a quello “sovrapposto” ovvero quel frangente di tempo in cui entrambi i mercati sono aperti nello stesso momento.

Sul nostro manuale scoprirai i giusti orari per fare Trading in base al momento della giornata e allo strumento che deciderai di tradare.

 

Leave a Reply