Perdite nel Trading

PER QUALE MOTIVO VUOI SUBIRE QUESTA CONDANNA CON SOFFERENZE CONTINUE E PERDITE NEL TRADING?

Partiamo da una realtà molto semplice, la maggior parte degli aspiranti Trader azzera il suo conto a causa delle perdite nel Trading.

“Apriamo un conto” diceva. “Che vuoi che sia? Il mercato fa due soli movimenti: al rialzo e al ribasso”.
“Se entro nella direzione sbagliata basta che inverto la posizione e il gioco è fatto!” Poveri idioti patentati…ma gli sta bene!

Certo, pensa pure che io sia un maledetto infame che ride e gode per le disgrazie altrui ma non posso esimermi.
Sei un cretino? Paga pegno! Non vuoi studiare e credi di essere il Gordon Gekko della situazione non capendo quanto sia facile avere delle perdite nel Trading? MUORI!

Ok, cerchiamo di articolare meglio il discorso così ti spiego cosa intendo.

La maggior parte delle persone che si avvicina al Trading ha la convinzione che in Borsa si gioca. Un po’ come acquistare un biglietto della lotteria o un Gratta e Perdi (non capisco perché non li chiamano così viste le probabilità che si hanno di vincere e quelle che invece si hanno di perdere…).
Investire in Borsa è una professione a tutti gli effetti, se vuoi giocare o credi di sfondare solo perché hai letto in giro qualche buffonata sul Trading non puoi che fare una fine ovvero quella del cretino che viene divorato da chi conosce il mercato. Te la sei cercata, senza ma e senza se!

Ci sono tantissime pubblicità che ti invogliano a fare Trading facendolo passare per un gioco ma quante di queste ti dicono quanto può essere facile avere delle perdite nel Trading?

  • Michele Sperindio, il ragazzo che gira in Ferrari, dedica al Trading 10 minuti al giorno. Dal Broker ladro che vuole farti aprire il conto…
  • Sara Mocicredo, vive e trada dalle Maldive: spiaggia, sole e pc: così vive il sogno di tutti, e tu cosa aspetti? Altro Broker da fucilare!

Quante se ne vedono? Se credi a queste fandonie non puoi che finire impalato, altro che Ferrari e Maldive! Se segui questa via di illusioni avrai solo perdite nel Trading, stop!

Non dico che il nostro sistema sia il Santo Graal del Trading, ci mancherebbe anche noi ci perfezioniamo di continuo e testiamo nuove tecniche ma abbiamo una base solida, frutto di anni di Corsi, Studi ed Esperienza applicata ai mercati finanziari e guarda un pò, comprendono anche le perdite nel Trading! Nessuno qui ti parla di Ferrari e Maldive!

Per quello che mi riguarda ne ho viste di ogni. A parte i talentuosi che mi venivano a spiegare che il mercato “o sale o scende” ho visto chi ha fatto corsi ed entrava a mercato solo perché gli era stato detto che se le due medie mobili si incrociano bisogna entrare. Ma purtroppo è così e lo so perchè io stesso ho fatto il corso da questo caprone solo perchè in Italia è “famoso” se parliamo di denaro! Al suo corso non mi ha mai detto che una cosa molto importante è gestire le perdite nel Trading. Mi ha venduto un corso stupido come i suoi vestiti e una volta uscito dall’hotel non l’ho più visto ne sentito, aspettavo solo l’incrocio delle sue due maledette medie mobili! Ti giuro, se lo avessi beccato io a un incrocio gli avrei fatto vedere l’ingresso che potevo fare su di lui direttamente in auto, altro che a mercato! Mortacci sua…

Altri che hanno speso delle fortune per imparare ad analizzare i mercati a lungo termine quando volevano operare in Scalping.
Vogliamo parlare di quelli che poveretti si sono trovati a fare corsi in cui gli venivano insegnate tecniche che però non venivano applicate da chi gliele stava insegnando? Te lo giuro, credimi!
Oppure parliamo di quelli che ti insegnano che gli Stop Loss non si usano perché altrimenti gli squali ti vedono e ti fanno secco? Delirio più completo…
La verità è una, la maggior parte dei formatori fa corsi e ti prende in giro.

  • NON ti fanno vedere come Tradano.
  • NON ti fanno vedere i loro risultati.
  • NON ti assistono nel post corso.

Hai fatto anche tu questi corsi? Mi spiace!

Non preoccuparti, hanno fregato soldi anche a me per raccontarmi le stesse cazzate e quando mi lamentavo perché qualcosa non tornava mi veniva detto che “dovevo applicarmi di più”.

Molte di queste persone con i loro corsi sta trasformando la professione del Trading in gioco d’azzardo, la cosa mi fa impazzire! Il Trading è una professione anzi, una delle più belle professioni del mondo e non può essere sminuita così.

Noi di Corso Tecniche Trading vogliamo creare qualcosa che vada contro queste ipocrisie. Abbiamo picchiato la testa per anni e non vi nascondo che spesso la desolazione nel non trovare una tecnica efficace mi ha portato quasi a mollare. Per mia fortuna non sono uno che si arrende facilmente e con la giusta perseveranza i successi sono arrivati.
Bisogna sempre combattere per quello in cui si crede e su una cosa sono certo, se ci siamo riusciti noi partendo da zero puoi riuscirci anche tu.

Quando ti trasmetteremo il nostro bagaglio di informazioni sarai sicuramente avvantaggiato rispetto a quando siamo partiti noi ma alla fine, il Corso Tecniche Trading serve proprio a questo, indirizzare gli aspiranti Trading al successo evitandogli inutili perdite nel Trading.

Un buon corso di trading non dev’essere la vendita di fumo negli occhi ma un piano di formazione che tocca i punti fondamentali sia con la teoria che con la pratica e che insegni  a gestire le perdite nel Trading, senza illusioni di facili guadagni.
Un buon corso di Trading deve seguire i corsisti anche dopo le lezioni teoriche in aula perchè gli errori si fanno a casa e se non vengono corretti diventano solo perdite nel Trading.

Se vuoi partecipare a un buon corso formativo sei nel posto giusto!

Leave a Reply